Ti è mai capitato?

Perché capita anche questo …soave

… Capita  … che si parte in un bel gruppo di espositrici per una mostra mercato fuori porta

… capita  … un momento di calma

… capita  … che una nostra amica tira fuori una chitarra e comincia a suonare e cantare con la sua voce “soave”

… capita … che si crea subito un’armonia di gioia e serenità

… capita … che ti ritornano in mente tanti ricordi con una canzone come questa:

AMORE CHE VIENI AMORE CHE VAI

Quei giorni perduti a rincorrere il vento
a chiederci un bacio e volerne altri cento
un giorno qualunque li ricorderai
amore che fuggi da me tornerai
un giorno qualunque li ricorderai
amore che fuggi da me tornerai

e tu che con gli occhi di un altro colore
mi dici le stesse parole d’amore
fra un mese fra un anno scordate le avrai
amore che vieni da me fuggirai
fra un mese fra un anno scordate le avrai
amore che vieni da me fuggirai

venuto dal sole o da spiagge gelate
perduto in novembre o col vento d’estate
io t’ho amato sempre, non t’ho amato mai
amore che vieni, amore che vai
io t’ho amato sempre, non t’ho amato mai
amore che vieni, amore che vai.

guarda il video

 

Grazie ANNA per averci intrattenuto e grazie a tutto il gruppo per la spensierata giornata fuori porta!

Festa della Mamma … e tu come la festeggi?

mamma

 

Perché la mamma è sempre la mamma …

Ma quanti rapporti diversi abbiamo ognuno di noi con la propria mamma, quanti sentimenti contrastanti!

Chi purtroppo ne conserva solo il ricordo e farebbe di tutto per rivederla anche un solo istante e chi invece l’ha ancora presente ma vive quotidianamente un rapporto conflittuale.

Da mamma posso solo riconoscere che ognuna fa del proprio meglio per crescere i propri figli ma nel bene o nel male noi stesse siamo il prodotto delle nostre esperienze passate, gioie e dolori, che inconsciamente condizionano i nostri atteggiamenti e non ci rendono perfette! D’altronde la perfezione è così noiosa …

La riconoscenza e la gratitudine di averci dato la vita ovviamente va oltre qualsiasi contrasto e pensiamo che questa festa serva a proprio a questo scopo, serve a farci dimenticare per un giorno le ostilità, le difficoltà, le tensioni e … a complimentarci con Lei per l’ottimo prodotto generato … ahahahah … modeste!

Ma come tutti gli anni il quesito è lo stesso: punto_interrogativo_marionetta

Che pensiero faccio?

Cosa si regala ad una mamma che ha già tutto?

Cerchi qualcosa di originale che la faccia sentire unica? Qualcosa di diverso dagli stereotipi in serie che ti propina il mercato? Qualcosa fatto con cura e amore che rifletta il medesimo sentimento?

Ti risolviamo il problema, da noi puoi trovare il regalo che fa per Lei …

pezzi unici per una Mamma unica!

Vieni a trovarci al nostro prossimo evento Remeber vintage sabato e domenica 13-14 Maggio a Cellatica nella meravigliosa corte di Villa Breda, ti aspettiamo!

 

La prima impressione

che effetto ti fa?autoestima_gato-y-leon.jpg

che impressione ti ha fatto?

quante volte ci viene rivolta questa domanda e quante volte la poniamo noi?

Perché volente o nolente la prima impressione fa la differenza …

Così come nei rapporti umani una persona poco curata nell’aspetto può dare l’impressione, a volte errata, di trasandatezza, superficialità e noncuranza anche nel mondo del lavoro il servizio che offri, ciò per produci deve essere presentato nel modo corretto affinché risulti piacevole, affidabile e reale.

Perché puoi avere un prodotto for17634388_1209266979182582_7538046242042485515_n.jpgtissimo, spettacolare, unico ma se non lo presenti nel modo adeguato rimarrai invisibile …

Ce ne siamo accorte più che mai durante il nostro ultimo evento, nel quale abbiamo provato a modificare la nostra esposizione per dare più rilievo, più affidabilità, più credibilità al nostro prodotto con ottimi risultati ma … abbiamo ancora tanto da imparare …

Il sorriso più spontaneo ci è stato regalato da una bambina di 6/7 anni che, accompagnata dalla sua mamma, si avvicina al banco e candidamente dice ….. ohhhh finalmente, qui sì che si ragiona ! ….. ahahahahah ! Grazie piccola per la tua spontaneità che ci ha donato un’ulteriore motivo per sorridere!