Ti è mai capitato?

Perché capita anche questo …soave

… Capita  … che si parte in un bel gruppo di espositrici per una mostra mercato fuori porta

… capita  … un momento di calma

… capita  … che una nostra amica tira fuori una chitarra e comincia a suonare e cantare con la sua voce “soave”

… capita … che si crea subito un’armonia di gioia e serenità

… capita … che ti ritornano in mente tanti ricordi con una canzone come questa:

AMORE CHE VIENI AMORE CHE VAI

Quei giorni perduti a rincorrere il vento
a chiederci un bacio e volerne altri cento
un giorno qualunque li ricorderai
amore che fuggi da me tornerai
un giorno qualunque li ricorderai
amore che fuggi da me tornerai

e tu che con gli occhi di un altro colore
mi dici le stesse parole d’amore
fra un mese fra un anno scordate le avrai
amore che vieni da me fuggirai
fra un mese fra un anno scordate le avrai
amore che vieni da me fuggirai

venuto dal sole o da spiagge gelate
perduto in novembre o col vento d’estate
io t’ho amato sempre, non t’ho amato mai
amore che vieni, amore che vai
io t’ho amato sempre, non t’ho amato mai
amore che vieni, amore che vai.

guarda il video

 

Grazie ANNA per averci intrattenuto e grazie a tutto il gruppo per la spensierata giornata fuori porta!

LE FLEUR ROUGE

La mia matita, un quaderno e un disegno che prende forma

FLEUR ROUGE 3
Fleur Rouge
un fiore, delle foglie
un bouquet
una linea che diventa ramo
… ricciolo
un altro e poi
l’ immagine di un decoro plasmato sulla pelle
… Magnifico
… un gioiello non gioiello che va oltre
… un’ arte floreale di impatto visivo, che sorprende
…. elegante nelle sue linee essenziali
Il colore.. pieno, vivace…d’impatto….a completare la perfetta sincronia di semplicità, forma e colore.
Perché il design di un gioiello nasce da dentro …

 

 

Che fascino il Giappone

Il Giappone è sempre stato simbolo di armonia, di equilibrio, di calma e meditazione.

Un popolo molto rispettoso di ogni tipo di religione, legato a cerimonie rituali e nonostante le influenze occidentali conserva con orgoglio la propria cultura.

Quando pensiamo al Giappone ci vengono in mente le immagini dei meravigliosi giardini karesansui-giardini-roccia-giapponesi-zen-51.jpgZen dove l’armonia si sposa con la precisione della natura. Si tratta di giardini progettati per creare un ambiente rilassante ed ordinato agevolando la meditazione e la concentrazione. La sabbia formata da granito bianco è capace di dare luce all’ambiente; il rastrello viene usato per creare delle linee dei disegni sul terreno utili alla contemplazione e ricchi di significato; l’acqua sotto forma di cascate o fontanelle ha un ruolo molto importante e viene studiata in modo che infrangendosi sui sassi faccia il giusto suono per agevolare il rilassamento; gli alberi , sempre perfettamente potati, esprimono un senso di perfezione e ordine.

Ogni giardino deve avere un perfetto equilibrio, troppa acqua potrebbe far versare troppe lacrime, alberi e staccionate in legno allontanano l’energia negativa, non si usano piante spinose perché portano energia negativa … affascinante!

E poi  … la cerimonia del the … rito antichissimo tutt’oggi praticato nasconde una vera e propria filosofia di vita.

cerimona de te.jpgLa leggenda narra che un monaco Buddista Bodhidharma nel VI secolo fu l’ideatore della pianta del tè: durante i suoi 9 lunghi anni di meditazione per timore di addormentarsi e venire meno al suo impegno decise di tagliarsi le palpebre che caddero sul terreno dando vita alla pianta del tè.

In effetti il tè viene usato per evitare l’assopimento mantenendo viva l’attenzione e la concentrazione durante la meditazione. L’ideatore della cerimonia del te fu Murata Shuko, tale cerimonia prevede l’assoluto silenzio e viene effettuata con gesti fissi e lentissimi per indurre una meditazione più profonda.

E poi ancora …  gli origami, le arti marziali, i disegni Manga, lo Shiatsu, la vestizione del Kimono … è un mondo affascinante di cui parlare per ore.

Se siete appassionati, curiosi  o se volete semplicemente approfondire queste tematiche non potete perdere il meraviglioso evento “Giappone nel Chiostro” a Brescia dal 31 Marzo al 2 Aprile presso il Chiostro del Museo Diocesano in via Gasparo da Salò 13.

Nel link che vi riporto Giappone nel Chiostro  potrete trovare il programma completo. Tre date ricche di appuntamenti: mostre, concerti, trattamenti di Tao Shiatsu, worshop, dimostrazioni, conferenze, cerimonia del Tè, esibizioni di arti marziali, vestizione del kimono, stand gastronomico e mostre mercato.

Ovviamente ci saremo anche noi con il nostro banco di Gioielli, dato che  le microperle in vetro Miyuki, perfettamente calibrate e di ottima qualità, che noi utilizziamo per creare i nostri Gioielli vengono proprio dal Giappone. Questa arte si sposa infatti molto bene con la cultura giapponese in quanto necessita di notevole precisione ma anche di molta pazienza vista la lentezza della realizzazione.

 Approfittane per l’occasione offriamo una promozione del 10% su tutta la collezione.

Ti aspettiamo!

 

PROVE D’ ARTISTA Marzo

… Siamo quasi arrivati alla nostra terza edizione di prove d’artista.

prove d'artista marzo a4.jpgE’ un bel momento di condivisione creativa per dedicare del tempo a se stessi.

Ma perché partecipare???

Perché abbiamo bisogno di coccolarci, abbiamo bisogno di staccare la spina  dalla quotidianità del lavoro e della famiglia.

Perché assaporare la bellezza, la gratificazione, di creare qualcosa con le proprie mani rafforza la propria autostima.

Per conoscere nuove persone, per ampliare la propria rete creativa e professionale.

Se hai scarsa possibilità in termini di tempo, possiamo pianificare anche date alternative, passa a trovarci solo a farti un’idea o contattaci per nuove date.

Vuoi un’idea più precisa delle artiste tutor?

Guarda questo video di presentazione sulla nostra pagina facebook Vanitage.

Ciao!

 

 

 

Scoprire il lago di Garda …

E’ ufficialmente iniziata la nostra stagione sul Garda!salo-2

Ieri abbiamo fatto il primo evento del 2017 a Salò, splendido paesino sulle rive del lago. Il tempo clemente ci ha permesso di godere appieno della splendida atmosfera. Il sole poi nella tarda mattinata ci ha scaldato ulteriormente anche il cuore.

Salò una meta per una rilassante passeggiata, splendido panorama, negozi tipici, mercato vintage e una scelta di locali infinita dove ristorarsi un pò.

lago-di-garda-scaliger-castle.jpgMa il lago di Garda ti offre scorci meravigliosi ovunque, è contornato da piccoli paesini caratteristici che accolgono tantissimi turisti da tutto il mondo.

Abbraccia 2 provincie, la sponda veronese e la sponda bresciana, tutte da visitare soffermandoti quà e là e se non hai voglia di usare la macchina puoi approfittare dei traghetti che ti offrono un meraviglioso tour del lago visitando le località principali.

Il lago di Garda ti da l’opportunità di godere di meravigliose passeggiate a piedi e in bicicletta, visitare musei, residenze storiche, assaporare la cucina tipica locale, fare sport quale vela, Vista-sul-Lago-di-Garda.jpgwindsurf, climbing, vie ferrate solitamente nella parte alta del lago dove anche il panorama si fa più roccioso.

Non c’è da meravigliarsi se questa splendida località sia così apprezzata anche all’estero, infatti parlare più lingue è decisamente un valore per  riuscire ad interagire con tutti.

Certe località diventano quasi magiche, vissute anche  all’alba quando il sole sta per fare capolino e i colori dell’acqua vanno dal blu intenso al verde chiaro, e perchè no anche quando il temporale ahimè arriva e ci costringe a smontare tutto velocemente e fuggire prima che l’acqua ed il vento possa rovinare tutto in un attimo, eppure se ti fermi a guardare il panorama anche così … ha fascino!

 Per questo noi amiamooooooooooooooooooo il lago di Garda!

Per chiunque fosse interessato ad approfondire vi forniamo il link Lago di Garda  dove potrete trovare tutte le informazioni per le vostre visite o soggiorni in questa splendida meta turistica !

Tutto è azzurro, come un’ebbrezza improvvisa, come un capo che si rovescia per ricevere un bacio profondo. Il lago è di una bellezza indicibile.

(Gabriele D’annunzio)

 

 

Il gioiello non prezioso???

Girovagando nel web ho trovato questo link Il gioiello non prezioso davvero interessante.

Spiega con semplicità le origini del bijou realizzato con materiale non prezioso ma per fattura, colore e forme equiparabile ad un vero gioiello. Ispirato a soggetti naturalistici floreali e animali, ha fatto la storia del nuovo Gioiello del dopoguerra quando i preziosi erano difficili da reperire.

A questa logica si affiancano diverse lavorazioni

BeadsEmbroidery, Peyote, Soutaches

che hanno origini antiche ma  la personalizzazione di alto livello di queste tecniche, abbinato all’uso di pietre dure, cristalli, madreperle  è capace di produrre veri e propri Gioielli tessili “non preziosi”.

Ci piace pensarla così in quanto riteniamo che anche il nostro prodotto Vanitage Gioielli rientri appieno in questa casistica passando dall’ideazione, alla progettazione fino alla realizzazione e confezionamento diamo vita ad un gioiello di qualità, fatto a mano e personalizzabile.

Ogni gioiello è una scultura in miniatura.
(Anonimo)

 

 

Pensieri e parole … mercatini di Natale

… Neanche il tempo di digerire le zucche e i melograni che dobbiamo già pensare al panettone !!!

Quest’anno ci siamo accorti del Natale anche troppo in anticipo … vetrine già allestite a tema i primi di Novembre sembravano decisamente fuori luogo, pubblicità di panettoni e pandori poi … quando ancora hai in bocca il sapore delle caldarroste!

Non è che ci stiamo facendo prendere un tantino dal consumismo??? Ogni anno ci anticipano l’atmosfera del Natale … perché? pensate che non ce lo ricordiamo? Difficile che passi inosservato.

Vi ringraziamo per il pensiero ma lo sappiamo tutti che 

                                              Il Natale quando arriva … arriva!!!

babbonatale.png

 Poi a Dicembre è così bello pensare a come imbandire tavole sempre più originali,  ai regali per i nostri cari, passeggiando tra i negozi del centro o ancora meglio  tra i banchi dei vari mercatini di Natale. Perché lì si respira la vera atmosfera natalizia, avverti il calore umano perché è tutto più partecipato, inoltre acquistando e regalando un oggetto HANDMADE esprimi la ricercatezza del tuo gesto,  stai dicendo “ho trovato questo regalo  proprio per te! Adatto a te! Ed è unico!” …

disegno-regalo-tra-amici-colorato-660x847.jpg

Che bello sentirsi unici !

In questo modo non stai facendo solo un regalo stai trasmettendo un’emozione e lo sappiamo quanto abbiamo sempre più bisogno di emozionarci per sentirci persone, uomini e donne con valori morali!

Buon Natale!

Frida Kahlo

Piccola biografia:

“Frida on White Bench,” photograph by Nickolas Muray, 1939. Submitted image
“Frida on White Bench,” photograph by Nickolas Muray, 1939. Submitted image

Magdalena Carmen Frida Kahlo nasce in Messico nel 1907. Figlia di un pittore, uomo semplice e amante della musica e letteratura, fin da piccola dimostra di essere la figlia più vivace e ribelle. Crescendo manifesta uno spiccato talento artistico ed uno spirito indipendente, passionale e anticonvenzionale.

Nonostante una vita fisicamente e psichicamente travagliata a causa di un brutto incidente, Frida si dedica con passione alla pittura. Grazie all’illustre pittore Diego Rivera, che la prende sotto la sua ala, viene introdotta nel mondo politico e culturale del Messico. I due si innamorano e Frida decide di sposarlo pur conoscendo l’inclinazione del marito ai tradimenti a cui lei risponderà allo stesso modo. Con il marito trascorre anni tormentati durante i quali si separano e riavvicinano.

Muore nel 1954 nella sua casa in Messico. Una casa semplice  che rispecchia il suo modo di essere, colorata, piena di sole e luce, piena di vita e forza interiore.

La rivoluzione è l’armonia della forma e del colore e tutto esiste, e si muove, sotto una sola legge: la vita

Le sue opere sanno trasmettere la passione, la forza, il coraggio che rappresentano Frida stessa, esercitando un fascino artistico e un forte impatto emotivo.

Crediamo sia per questo messaggio, che lei e le sue opere trasmettono, che fanno di Frida un personaggio interessante, coinvolgente e intrigante.

bracciale-frida-2bracciale-frida

A tale proposito abbiamo voluto rendere un piccolo omaggio a Frida con l’intento di

augurare a tutte le donne

di riuscire a vivere la propria vita appieno, al di là  delle convenzioni,

di riuscire a superare le proprie paure, i propri limiti e

trovare il coraggio di esprimere se stesse …

Forza donne!

E tu sei diverso?

Non so se capita anche a voi ma a volte non avete la sensazione di vivere in un mondo in cui l’essere/apparire tutti uguali, stereotipati sia la cosa più importante ?

E’ come se avessimo paura di farci conoscere per quello che davvero siamo, perché il giudizio degli atri temiamo possa destabilizzarci, perché confonderci nella massa ci fa sentire più protetti … ma da cosa???

Noi italiani siamo il popolo più diffidente di tutti !!! Qualcuno sostiene che le origini di questa diffidenza siano da cercare nella reputazione “dell’italiano medio” famoso per tentare di fregare il prossimo, ma ancora una volta questo pensiero ci fa cadere vittima dei preconcetti che ci hanno inculcato.

Vogliamo parlare dei messaggi pubblicitari?

Del fatto che anche il nostro governo ci vuole tutti sottomessi e penalizza eventuali iniziative professionali e/o imprenditoriali? Ci dice …” no guarda qualsiasi attività/iniziativa tu abbia se vuoi metterti in proprio mi devi pagare un mondo di tasse, farai la fame i primi anni ma se riuscirai a sopravvivere forse ti rimarrà lo stretto indispensabile per riuscire a mangiare tu e la tua famiglia senza troppi extra …. Sai com’è … altrimenti se non te la senti non fare nulla … vai a lavorare, se riesci a trovare un lavoro da dipendente, così sei costretto a seguire le nostre regole … “ Che schifo!!!

Perché il problema non è la mancanza di iniziativa, di voglia di fare, di nuove sperimentazioni o di nuove attività creative o professionali che hanno il desiderio di nascere e crescere, …. NOOOOOOOO il problema, oltre ad un governo che non ti agevola,  è il percepito della gente ….. se non sei già conosciuto o non ti chiami Onassis, fondamentalmente non sei affidabile!!!

Ma come faccio ad essere conosciuto se non mi dai un po’ di fiducia?

Sperimentami!

Mettimi alla prova!

E solo dopo potrai fare una scelta!

We don’t need no thought control       pink_floyd_the_wall_bob_geldof_alan_parker_014_jpg_umcg

dicevano i Pink Floyd in Another Brick in the Wall

Anch’io mi sono sentita coinvolta in questo turbine che purtroppo  la società ci impone. Ho lavorato per più di 20 anni in una nota azienda che opera a livello nazionale finché mi sono sentita stretta e ho aperto gli occhi. Così ho deciso di cambiare, di mettermi alla prova, di sperimentare una nuova attività insieme alla mia amica e socia con la quale stiamo cercando di farci conoscere e soprattutto far conoscere il nostro prodotto.

vif-argent

Ci stiamo provando nel nostro piccolo stiamo creando accessori alternativi e d’impatto … sicuramente di nicchia … ma che fatica !!!

DIAMOCI UNA POSSIBILITA’!

Spetta solo a noi cambiare le cose!

pecore

Noi non smetteremo mai di crederci!

PERCHE’ LA PASSIONE E’ ARTE

io so’ che se l’ odore fosse visibile, come lo è il colore, vedrei un giardino d’ estate nelle nubi dell’ arcobaleno… Robert Bridges

 

Questa nuova collezione di orecchini sono stati esposti in anteprima presso l’ART SOCIAL GALLERY di Corso Mameli 54 Brescia insieme ad altre nostre realizzazioni.

Perché la creatività è arte, la natura è arte, la passione è arte …

ART Social Gallery è una bellissima e innovativa realtà in Brescia città. Ci voleva qualcosa di prettamente “artistico”, che coinvolgesse e mettesse in mostra, come meritano, tanti artisti che per ragioni diverse non ne hanno ancora avuto la possibilità.

In una città come Brescia, troppo spesso grigia, ci voleva una sferzata di colore e di forme in movimento. Anche Vanitage. Gioielli Aritstici, fa parte di questo bel gruppo di artisti: è bello potere condividere in maniera “effettiva” la passione per l’ arte.

Da visitare assolutamente con occhi di… meraviglia!

Se volete un’anteprima entrate nel sito per lustrarvi gli occhi http://artsocialgallery.com/ oppure visitate la loro pagina facebook https://www.facebook.com/ARTsocialgallery/?fref=ts

esposizione-1 esposizione-2 esposizione-3